Nome utente o mail:

Hai già un account ?


Dimenticato password ?
clicca QUI
  • ACCEDI a FV    o     REGISTRATI

    ForumViaggiatori

    NOVITA' Assicurazione Viaggio AXA ASSISTANCE - SCONTO 10% solo per gli utenti FV - Codice Promo = FV10

     

    Che Tempo fa ?   dove andare nel mese di ...

     

    Coperto il 18% delle SPESE mensili SERVER275
     
    -
     

    Generico

      Italia   Europa   Nord
    America
      Centro
    America
      Sud America
    Antartide
      Asia   Africa   Oceania  

    VISTO ESTA PER GLI STATI UNITI:     https://www.esta-usa-visto.it     PER CHI PRETENDE UN SERVIZIO CON SUPPORTO IN ITALIANO

     

    LINK

    SCONTI &
    Convenzioni

      SCONTO 10%
    TravelParking
    MALPENSA
      SCONTO 10%
    TravelParking
    ORIO (BG)
      FiveSenses
    ANTIGUA
    Caraibi
      SPAZIO
    DISPONIBILE
      SPAZIO
    DISPONIBILE
      SPAZIO
    DISPONIBILE
      SPAZIO
    DISPONIBILE
      SPAZIO
    DISPONIBILE


    Grazie Grazie:  9
    Mi Piace Mi Piace:  43
    + Login o Registrati per inviare un messaggio
    Pagina 4 di 4 PrimaPrima 1234
    Risultati da 46 a 53 di 53
    1. #1
      L'avatar di solshine
      <b><u>Menù Principale</u></b><b><u>Info Utente</u></b><b><u>Ringraziamenti</u></b><br>.<b><u>Menù Social</u></b><br>.
      Menù Principale

      How the Music moved the Movement (da Chicago a Memphis con una puntata in SC)
      Post
      943

      Paesi Visitati
      MAPPA

      Predefinito How the Music moved the Movement (da Chicago a Memphis con una puntata in SC)

      How the Music moved the Movement

      (da Chicago a Memphis con una puntata in South Carolina)





      Approfitto del primo buco disponibile per cominciare a buttare giù il diario ( e le impressioni) di questo viaggio, primo vero OTR in terra americana.

      Il Music Tour era uno dei miei “must see” in terra USA da almeno un paio di anni tanto che l’itinerario era già pronto all’80% … ancora prima di prenotare il biglietto aereo .... ecco il biglietto aereo è la ragione principale grazie a cui si è realizzato questo viaggio: miglia Alitalia in scadenza = destinazioni e disponibilità di posti limitate = biglietto premio andata in Premium Economy CTA-CHI 7 agosto ritorno in Business CHI-CTA 22 agosto acquistato (pagando “solo” € 266,36 di tasse) a novembre.

      A questo punto ho a disposizione 16gg (comprensivi di viaggio), peccato che le cose che voglio fare e vedere sono sempre troppe rispetto ai giorni a disposizione e essendo sola non mi sento di fare tratte troppo lunghe o praticamente di solo spostamento (mi conosco e so che diventerebbe un incubo, il mio massimo alla guida sono 4 ore) per cui non volendo rinunciare alla nuova (si fa per dire) fissa del momento che sono Charleston e Savannah opto per infilarci due voli interni (non odiatemi) ed un one way in macchina da Charleston a Memphis.

      I fili conduttori di questo viaggio sono stati due: la musica e la lotta per i diritti civili.

      Gli Spiritual afroamericani, il Gospel e la musica popolare hanno avuto un ruolo importante nel movimento per i diritti civili: cantanti e musicisti hanno collaborato con etnomusicologi e collezionisti di canzoni per diffondere canzoni agli attivisti sia in occasione dei grandi raduni che attraverso pubblicazioni. Si cantava per molteplici scopi: motivare durante le lunghe marce, per creare un clima di unità e condivisione di intenti, trovare la forza per non reagire alle molestie e alla brutalità e talvolta per passare semplicemente il tempo in cui aspettavano che qualcosa accadesse.

      Così, come per gli attivisti, il Blues, il Country ed il Rock and Roll mi hanno accompagnato in questo viaggio alla scoperta del movimento per i diritti civili (qualcosa sapevo per averlo letto e studiato ma, si sa, gli americani son davvero bravi a farti sentire parte della storia e l’argomento mi ha davvero affascinato) e di un’America un po’ più vera e meno battuta (soprattutto dai turisti italiani) che ancora oggi non ha ancora colmato pienamente, nonostante i diritti acquisiti sulla carta ed il primo Presidente nero della storia, il gap tra bianchi ed afroamericani.

      Ho scoperto un’America che non mi ha letteralmente stregato ma che mi è piaciuta molto:

      Chicago sempre mozzafiato nella sua architettura ardita di vetro e acciaio che si specchiano nell’acqua, Charleston e Savannah due gioiellini che incarnano a pieno quel sud un po’ sonnacchioso e snob di fine ‘800 che immaginiamo da libri e film, Atlanta in crescita e ricca di contraddizioni, Nashville dove si vive e si respira musica che mi ha rapito e dove potrei seriamente trasferirmi domani, Memphis che si è fermata agli anni ’70 e non sembra in grado di reinventarsi …e poi una serie di paesini e posti più o meno sperduti in mezzo alla campagna dove il calore della gente del sud ti avvolge e ti si attacca alla pelle come l’onnipresente cappa di umidità…

      Insomma forse non “il viaggio” ma sicuramente “un viaggio” che arricchisce lo spirito e da carica perché: “Il jazz parla per la vita. Il blues racconta la storia delle difficoltà della vita. Se ci pensi per un momento, ti rendi conto che prendono le realtà più difficili della vita e le mettono in musica, solo per uscire con qualche nuova speranza o senso di trionfo. Questa è musica trionfante." (Martin Luther King Jr.)

      L’itinerario definitivo è stato questo:

      7 agosto CTA-CHI arrivo alle 13.10 ore locale
      8 agosto Chicago
      9 agosto Chicago
      10 agosto CHI-CHS arrivo alle 11.15 ora locale
      11 agosto Charleston
      12 agosto Charleston - Hunting Island State Park - Savannah
      13 agosto Savannah – Macon – Juliette - Atlanta
      14 agosto Atlanta
      15 agosto Atlanta - Calhoun - New Echota - Chattanooga
      16 agosto Chattanooga - Lynchburg -Nashville
      17 agosto Nashville
      18 agosto Nashville
      19 agosto Nashville - Memphis
      20 agosto Memphis
      21 agosto MEM-CHI arrivo alle 13.20 ora locale

      22 agosto CHI-CTA

      23 agosto Catania arrivo ore 12.00 ora locale

    2. #2
      L'avatar di solshine
      <b><u>Menù Principale</u></b><b><u>Info Utente</u></b><b><u>Ringraziamenti</u></b><br>.<b><u>Menù Social</u></b><br>.
      Menù Principale

      How the Music moved the Movement (da Chicago a Memphis con una puntata in SC)
      Post
      943

      Paesi Visitati
      MAPPA

      Predefinito



      ATTENZIONE
      ----------------------

      Ci sono 52 risposte da leggere.

      Registrati oppure effettua la Login per leggere tutto - E' gratis, scegli come fare qui sotto !


      REGISTRATI:



      HAI GIA' UN ACCOUNT ?




    Tag per Questa Discussione

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  
    Privacy

    ForumViaggiatori.com
    di Claudio Bonà
    Partita IVA: 06207570968

    Seguici su: