Nome utente o mail:

Hai già un account ?


Dimenticato password ?
clicca QUI
  • ACCEDI a FV    o     REGISTRATI

    ForumViaggiatori

    NOVITA' Assicurazione Viaggio AXA ASSISTANCE - SCONTO 10% solo per gli utenti FV - Codice Promo = FV10

     

    Che Tempo fa ?   dove andare nel mese di ...

     

    Coperto il 18% delle SPESE mensili SERVER275
     
    -
     

    Generico

      Italia   Europa   Nord
    America
      Centro
    America
      Sud America
    Antartide
      Asia   Africa   Oceania  

    VISTO ESTA PER GLI STATI UNITI:     https://www.esta-usa-visto.it     PER CHI PRETENDE UN SERVIZIO CON SUPPORTO IN ITALIANO

     

    LINK

    SCONTI &
    Convenzioni

      SCONTO 10%
    TravelParking
    MALPENSA
      SCONTO 10%
    TravelParking
    ORIO (BG)
      FiveSenses
    ANTIGUA
    Caraibi
      SPAZIO
    DISPONIBILE
      SPAZIO
    DISPONIBILE
      SPAZIO
    DISPONIBILE
      SPAZIO
    DISPONIBILE
      SPAZIO
    DISPONIBILE


    Grazie Grazie:  0
    Mi Piace Mi Piace:  0
    1. #1
      L'avatar di sunflower
      <b><u>Menù Principale</u></b><b><u>Info Utente</u></b><b><u>Ringraziamenti</u></b><br>.<b><u>Menù Social</u></b><br>.
      Menù Principale

      East Coast 2011 parte III:  Il nostro New England dalla A alla Z (o quasi)
      Post
      2,782


      Predefinito East Coast 2011 parte III: Il nostro New England dalla A alla Z (o quasi)

      Ed ecco l'ultima parte del nostro viaggio nell'East Coast americana dopo la prima parte dedicata a New York e la seconda dedicata a Boston.

      A come Appuntamenti mancati ovvero quello che non siamo riusciti a vedere

      La zona a Nord di Boston, mi è dispiaciuto soprattutto per il North Shore
      New Hampshire
      Maine

      (Vorrà dire che faremo un nuovo viaggio da queste parti, magari da Boston al Canada, in effetti a meno che non si abbia almeno un mese a disposizione, se si vuole fare anche New York non si riesce a vedere tutto quello che si vuole in 3 settimane abbondanti come avevamo noi, c’è davvero tanta carne al fuoco da queste parti, tempeste tropicali a parte, ovviamente.)

      B Boston

      Vedi qui
      http://www.forumviaggiatori.com/usa-centro-est-diari-e-foto-69/diario-east-coast-2011-parte-ii-la-nostra-boston-dalla-a-alla-z-o-quasi-15049.html
      Sorry, non mi è venuto in mente altro con la lettera B

      C come Cape Cod Canal

      Ok, lo ammetto…non sapevo dell’esistenza di questo canale…non sapevo che in realtà Cape Cod fosse completamente staccato, pensavo fosse una penisola, invece c’è questo canale non particolarmente largo (sono solo 600 m) ma bello lunghino che lo divide dalla terraferma. Ci sono 2 ponti che lo attraversano, uno, il Sagamore Bridge, per chi arriva da Providence o Boston e l’altro, il Bourne Bridge, per chi arriva da Newport…noi li abbiamo fatti entrambi, il Sagamore mi sembra più imponente e bello, anche se entrambi non hanno niente a che vedere con la maestosità di quello che si trova a Newport, arrivando dal Connecticut, ma di questo parlerò nella lettera N.

      Per ulteriori info:
      http://www.capecodcanalchamber.org/cwt/external/wcpages/index.aspx
      www.capecodcanal.us

      D come dormire, ecco dove abbiamo dormito noi

      Ci siamo trovati bene in tutti i posti che avevamo prenotato, il top l’abbiamo raggiunto a Madison, quello meno soddisfacente è stato quello di Orleans ma per cause esterne (il passaggio della tempesta tropicale di qualche giorno prima ha creato qualche problema di carattere elettrico)

      Providence: Radisson Hotel
      http://www.radisson.com/providence-hotel-ri-02903/riprohar
      Madison: Scranton Seahorse Inn
      http://scrantonseahorseinn.com/
      Newport: Best Western Mainstay Inn
      http://bestwesternrhodeisland.com/hotels/best-western-the-mainstay-inn/
      Falmouth: Mariner Motel
      http://www.marinermotel.com/
      Hyannis: Hyannis Holiday Motel
      http://www.hyannisholiday.com/
      Orleans: Seashore Park Inn
      http://www.seashoreparkinn.com/index.html
      Plymouth: Best Western Cold Spring
      http://www.bestwesternmassachusetts.com/hotels/best-western-plus-cold-spring

      Seguiranno recensioni nell’apposita area.

      E come Essex (CT)

      Il paesino, definito “Best small town in America” è davvero delizioso ma io ho trovato davvero piacevole il giro treno/barca che abbiamo fatto noi. Anche la stazione da cui parte il trenino a vapore merita una visita un po’ approfondita perché ci sono vari vagoni storici e una passeggiata è davvero piacevole.

      Per saperne di più:
      http://www.essexct.com/
      http://www.essexsteamtrain.com/

      F come fari

      Solo nel Massachusetts ci sono ben 60 fari di cui 47 ancora attivi.
      Uno di quelli che ci è piaciuto di più è quello di Point Judith, che si trova vicino a Narraganssett, lungo la bella strada costiera che dal Connecticut porta al Rhode Island.

      Per farvi un’idea della zona
      http://www.lighthouse.cc/pointjudith/

      Ne abbiamo visti alcuni anche a Martha’s Vineyard e vari a Cape Cod (Orleans, Eastham, Chatham, Hyannis, Falmouth) e uno anche a Salem.

      I più particolari? I fari Three Sisters a Eastham, prima erano sulla costa, poi sono stati inghiottiti dall'acqua e ora li hanno spostati più all'interno, in mezzo ad un boschetto con tanta vegetazione. Sono davvero carini anche se non è stato facile localizzarli...

      Per saperne di più:
      http://www.capecodlighthouses.info/lighthousemap.html

      Se vi piacciono i fari qui non resterete delusi, peccato per gli altri che non siamo riusciti a vedere a nord di Boston ma devo dire che siamo stati davvero soddisfatti di quelli visti, che sono stati tanti, tra l’altro.

      G come Gente del luogo

      I locali sono davvero carini e disponibili. Non ci si può fermare nemmeno mezzo secondo con una piantina o una guida in mano che c’è qualcuno che si ferma per chiedere se hai bisogno d’aiuto. E poi che dire della gente che si incontra lungo i marciapiedi che ti saluta cordialmente? Noi italiani non siamo molto abituati, mi sa…

      H come Hyannis

      Il paese in sé non offre tante attrattive, con l’eccezione del JFK museum e del JFK Memorial. E’ però comodo se lo si vuole utilizzare come base per andare a Nantucket, cosa che volevamo fare anche noi ma che poi non abbiamo fatto perché dovevamo riorganizzare l’ultima parte del viaggio e quindi ce ne siamo stati tranquilli il spiaggia tutto il giorno per tentare di creare un itinerario alternativo a quello che avevamo.

      Per saperne di più:
      http://www.hyannis.com/

      I come itinerario: come doveva essere inizialmente, come è stato realmente

      Previsto (metto solo la parte che è cambiata):

      27 agosto: Cape Cod (Hyannis)- Cape Cod (Orleans)
      28 agosto: Cape Cod (Orleans)-Plymouth
      29 agosto: Plymouth-Portsmouth(NH)
      30 agosto: Portsmouth-Freeport (ME)
      31 agosto: Freeport- South Portland (ME)
      1 settembre: South Portland (ME)-Boston

      Effettivo

      27 agosto: Cape Cod (Hyannis)-Boston
      28 agosto: Boston
      29 agosto: Boston- Plymouth
      30 agosto: Plymouth
      31 agosto: Plymouth-Cape Cod (Orleans)
      1 settembre: Cape Cod (Orleans) – Boston

      Tutto sommato non c’è stato un grosso cambiamento, anche se la modifica apportata inizialmente, quella di ritornare a Boston, ci ha poi condizionato sulle scelte successive e soprattutto sul fatto che avevamo già
      pagato anticipatamente l’albergo di Orleans di cui siamo comunque riusciti a spostare la data di arrivo, altrimenti l’itinerario poteva tranquillamente proseguire come pianificato precedentemente dopo Boston.

      L come Lobster Roll

      Che dire, una bontà…si trova praticamente ovunque nel New England e secondo me è obbligatorio assaggiarlo almeno una volta (che poi diventeranno 2,3,4…) sempre che vi piaccia l’aragosta…ma esiste qualcuno a cui non piace?

      M come Mystic (CT)

      In questo paese ci volevo venire per 2 motivi: per vedere il Mystic Seaport e per la pizzeria in cui hanno girato il film Mystic Pizza. Il Mystic Seaport l’abbiamo visto solo da fuori, abbiamo capito che la visita ci avrebbe portato via troppo tempo e sinceramente non ci sembrava così fondamentale come sosta, però volevamo vederlo dal vivo prima di decidere. Sicuramente non ci siamo pentiti di non averlo visitato anche se dai vari diari letti sembra tutto molto bello.
      Il paese è molto carino, è attraversato da un fiume e ho fotografato l’insegna e la pizzeria del film. Non c’è molto altro da vedere ma una piccola e breve passeggiata si fa comunque volentieri.

      Per saperne di più sul paese e l’intera area circostante:
      http://www.mystic.org/

      N come Newport ( e un accenno anche a Providence, capitale del Rhode Island)

      La cittadina è bella ma non ci ho trovato quell’atmosfera famigliare e simpatica che c’è in altri posti. Qui la gente è abbastanza snob e tutta uguale…non so, non ho provato emozioni in nessun posto visto, però è anche vero che non siamo riusciti a fare la Cliff Walk che probabilmente è la parte più bella di questa zona.
      Se si giunge qui dal Connecticut si attraversa lo spettacolare Newport Bridge, foto d’obbligo appena giunti dall’altra parte, la vista è davvero spettacolare. Noi avevamo l’albergo fuori dal centro, oserei dire per fortuna visto il caos che abbiamo trovato. I parcheggi comunque non mancano e si gira ovunque senza grossi problemi a parte il traffico in centro.
      La zona più frequentata è quella del Waterfront, ci sono vari Wharf, alcuni più carini di altri ma visto uno si possono tralasciare gli altri se non si ha molto tempo. Il centro vero e proprio è caruccio, con i classici negozietti da entrambi i lati della strada, ma come ho scritto anche prima non c’è niente di caratteristico o che risalta in mezzo a tutto questo.

      Per saperne di più:
      http://www.gonewport.com/

      Providence invece è una bella cittadina con un piacevolissimo trail (l'Interpretative trail contraddistinto da una linea verde sul marciapiede) per vedere i luoghi storici, ma se non si ha tempo per visitarla si può tranquillamente saltare a mio avviso. Noi eravamo curiosi perché ci sembrava interessante e e perchè volevamo fare una tappa intermedia tra Boston e il Connecticut.

      Per saperne di più:
      http://www.goprovidence.com/

      O come Orleans
      Abbiamo scelto questo paese come base per la parte nord del Cape ma in realtà non ci è servita molto perchè non ci siamo spinti più in là di Eastham per mancanza di tempo. Il paese in sé non è esaltante ma nemmeno brutto, diciamo un posto adatto se ci si vuole solo fermare una notte per poi proseguire per andare altrove.

      Per saperne di più:
      http://www.capecod-orleans.com/

      P come Plymouth

      E’ uno dei paesi che mi hanno colpita di più per la quantità di cose da vedere ma anche da fare.
      Qui vissero i primi colonizzatori europei, i Padri Pellegrini sbarcati dal Mayflower nel 1620.
      C’è un interessante percorso da fare a piedi, il Pilgrim Path, dove si possono ammirare tutti i luoghi e le bellezze locali, sono ben 24 in totale. La prima tappa è Plymouth Rock, una roccia che pare sia la prima calpestata dai passeggeri del Mayflower, la cui nave ricostruita si può ammirare lì poco distante.

      Per saperne di più:
      www.visit-plymouth.com
      www.plymouthguide.com

      Q come Qualche posto carino dove mangiare

      Tra i vari locali testati consiglio sicuramente
      The Boathouse – Falmouth
      Ocean’s – Hyannis
      Union Fish Seafood & Raw Bar – Plymouth
      Lobster Hut – Plymouth
      Papa Gino’s – Orleans
      Sconsiglio invece Popeye’s a Providence, perché il pesce non era un granchè.
      Di questi posti seguiranno anche le recensioni nell’apposita sezione.

      R come Route 6A

      La Route 6A è una piacevole alternativa alla 6 del Cape, classica autostrada che non offre grandi attrattive.
      La particolarità della 6A è che non ci son o stazioni di servizio e fast food, infatti la Highway Historical Commission vigila affinchè la cultura di massa stia lontana almeno dai bordi delle strade. La nota negativa di questa deliziosa strada alternativa è il limite di velocità di 60 km orari, ma la lunghezza è così breve che si fa volentieri questo sacrificio.

      S come Sandwich (MA) ma anche Stonington (CT)

      -Sandwich (MA)

      Si tratta del più antico insediamento a nord ovest del Cape.
      Il centro è piccolo, si gira in un attimo, ma estremamente carino. Molto piacevole il Boardwalk, un ponte di legno di circa 400m che attraversa il Mill Creek e le marcite fino a congiungere la baia e il mare. Il parcheggio è a pagamento, ma se si vuole fare solo un giro senza fermarsi in spiaggia non te lo fanno pagare.

      Per saperne di più:
      www.sandwichchamber.org

      Stonington (CT)

      Un piccolo paesino di pescatori molto carino con un bel faro e una grande vista sull’oceano.
      Non ci sono tante cose da vedere, ma noi abbiamo fatto volentieri una sosta per sgranchirci un po’ le gambe.

      Per saperne di più:
      http://www.stonington-ct.gov/Pages/StoningtonCT_WebDocs/aboutstonington

      T come Trasporti

      In generale in tutto il viaggio abbiamo sperimentato vari mezzi di trasporto. Il mezzo per eccellenza da utilizzare qui nel New England oltre la macchina è sicuramente la barca con cui si possono vedere anche zone non facilmente accessibili con l’auto. Avremmo potuto utilizzarne di più se avessimo fatto il giro completo che volevamo fare, ma va bene anche così. Un altro mezzo di trasporto consigliato se si ha tempo è il treno, sarebbe stato molto carino da prendere quello che fa il giro di Cape Cod.

      Per saperne di più:
      http://www.capetrain.com/

      U come Uragano Irene poi declassato a Tempesta tropicale

      Questo imprevisto ci ha fatto modificare i piani degli ultimi giorni del nostro viaggio, più per nostra maggiore tranquillità (e soprattutto per i nostri famigliari a casa) che per reale necessità. Abbiamo visto comunque che la nostra scelta di non stare direttamente sulla costa si è poi rivelata giusta, dal momento che sia a Plymouth che a Orlèans, c’era ancora qualche disagio causato dal forte vento, essenzialmente.

      V come Vineyard, Martha’s Vineyard

      Consiglio sicuramente la visita di questa bella isola, magari pernottandoci anche una notte per vedere qualcosa di più, in giornata è fattibile però si vede solo una piccola parte di essa. Noi abbiamo preso il traghetto da Falmouth, il posto più vicino, ma ce ne sono anche da Hyannis . Una volta arrivati sull’isola abbiamo preso una bici a noleggio e abbiamo seguito la pista ciclabile all’andata sul mare tra Oak Bluffs e Edgartown e al ritorno all’interno dell’isola (consiglio anche il ritorno sul mare perché all’interno non c’è niente da vedere lungo questo tratto di strada) andando fino al faro lì vicino, quello di Telegraph Hill. Molto caratteristica la zona vicino al faro di Edgartown, noi abbiamo fatto una piacevole sosta di qualche ora alla spiaggia lì vicino, godendo di una bellissima vista.

      Per saperne di più:
      http://www.marthas-vineyard.com/

      W come Whale Watching

      Il Whale Watching viene proposto in tantissime zone del Massachusetts, soprattutto nella zona di Cape Cod ma abbiamo sentito in giro persone che si lamentavano di non aver visto balene durante la loro uscita forse perché hanno scelto i posti sbagliati in cui farle. Io mi sono informata bene prima di decidere dove farla, perché ci tenevo a vederle e posso assicurarvi che i posti migliori da cui partire sono Provincetown e Plymouth. In entrambi i casi la destinazione finale è la stessa: il parco marino di Stellwagen Bank che si estende a 12 miglia dalla costa tra Gloucester e Provincetown.
      http://stellwagen.noaa.gov/

      Questa è un’area marina protetta in cui, a detta dei biologi marini che ci hanno accompagnato, è praticamente impossibile non avvistare balene, orche, delfini nel periodo che grosso modo va da maggio ad ottobre e così è stato per noi. Ad ogni modo quando prenoti l’escursione ti dicono che sono così sicuri che si avvistano balene che, nel caso in cui non capiti, ti danno la possibilità di rifare l’escursione gratuitamente lo stesso giorno o quello dopo, non mi sembra male come biglietto da visita...

      Noi siamo partiti da Plymouth e abbiamo scelto Captain John
      http://www.captjohn.com/

      L’escursione costa 43$ a testa e dura 4 ore…è probabile che da Provincetown se ne possano trovare anche a prezzi minori dal momento che il parco marino è più vicino.

      X come una croce sopra a questo albergo

      Per mia esperienza personale non consiglierei di alloggiare all’Anchorage Inn di Portsmouth (NH)
      http://www.anchorageinns.com/portsmouth_hotel_southern_new_hampshire_bordering_ maine.html
      Non ci sono stata, ma pur annullando via mail la camera nei tempi previsti mi hanno ugualmente addebitato l’importo sulla carta di credito. Essendocene accorti subito dal momento che ricevo un sms ogni volta che utilizzo la cdc, abbiamo telefonato, e la persona, veramente indisponente tra l’altro, ci ha detto che la mail non valeva come annullo e serviva un fax(cosa inventata al momento visto che non c’era scritto da nessuna parte), poi dopo nostra insistenza ci ha detto che avrebbe controllato e poi ci avrebbe richiamato. La cosa che non è avvenuta ma ci è stata fatta una mail in cui dicevano che, nonostante non avessero ricevuto la mail ( impossibile visto che l’indirizzo andava bene e lo stesso serviva anche per prenotare le camere), in via del tutto eccezionale avrebbero provveduto all’accredito della cifra totale. Noi a questo punto ci siamo sentiti tranquilli e controllando l’estratto conto della cdc di agosto non compariva l’addebito. Peccato poi che sia comparso sull’estratto conto di settembre. A questo punto abbiamo dovuto riscrivere al “simpatico” albergo per chiedere delucidazioni, una, due, tre volte fino a quando ci hanno garantito che avrebbero fatto l’accredito…cosa che finalmente è avvenuta in data 25 ottobre…dopo 2 mesi dal “fattaccio”. Per me questa non è serietà e quindi mi sembrava giusto segnalare negativamente questo albergo pur non essendoci stata.

      Z come Zone imperdibili

      Sicuramente il Cape Cod Park che noi abbiamo visto solo in minima parte, la strada che dal Connecticut arriva nel Rhode Island per la bellezza dei paesini sul mare e per la sorpresa di trovare sempre qualcosa di carino anche dove non te lo aspetti, e poi direi ovunque sulla costa ma anche all’interno, per vedere dei tramonti veramente spettacolari.

      Quest’ultima parte l’ho scritta senza controllare alcuni appunti e materiale vario che mi sono portata a casa, quindi aggiornerò quando mi sarà possibile, ma volevo comunque postarla visto che avevo già messo precedentemente le altre due. Se non altro ho chiuso la serie.
      Ultima modifica di sunflower; 20 Nov 2011 alle 18:50
      Sabrina





    2. #2
      L'avatar di RICAFF
      <b><u>Menù Principale</u></b><b><u>Info Utente</u></b><b><u>Ringraziamenti</u></b><br>.<b><u>Menù Social</u></b><br>.
      Menù Principale

      Esperto Fotografico
      Post
      3,826

      Paesi Visitati
      MAPPA

      Predefinito



      ATTENZIONE
      ----------------------

      Ci sono 14 risposte da leggere.

      Registrati oppure effettua la Login per leggere tutto - E' gratis, scegli come fare qui sotto !


      REGISTRATI:



      HAI GIA' UN ACCOUNT ?



      Riccardo

      Un viaggio non inizia nel momento in cui partiamo né finisce nel momento in cui raggiungiamo la meta. In realtà comincia molto prima e non finisce mai, dato che il nastro dei ricordi continua a scorrerci dentro anche dopo che ci siamo fermati."R.Kapuscinski


      http://ricaff.smugmug.com/



      .
        Donazione FV


      Visita il mio sito !  Scambio Link Autorizzato da FV. Scambio Link Autorizzato 


    Tag per Questa Discussione

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  
    Privacy

    ForumViaggiatori.com
    di Claudio Bonà
    Partita IVA: 06207570968

    Seguici su: