Nome utente o mail:

Hai giÓ un account ?


Dimenticato password ?
clicca QUI
  • ACCEDI a FV    o     REGISTRATI

    ForumViaggiatori

    NOVITA' Assicurazione Viaggio AXA ASSISTANCE - SCONTO 10% solo per gli utenti FV - Codice Promo = FV10

     

    Che Tempo fa ?   dove andare nel mese di ...

     

    Coperto il 18% delle SPESE mensili SERVER275
     
    -
     

    Generico

      Italia   Europa   Nord
    America
      Centro
    America
      Sud America
    Antartide
      Asia   Africa   Oceania  

    VISTO ESTA PER GLI STATI UNITI:     https://www.esta-usa-visto.it     PER CHI PRETENDE UN SERVIZIO CON SUPPORTO IN ITALIANO

     

    LINK

    SCONTI &
    Convenzioni

      SCONTO 10%
    TravelParking
    MALPENSA
      SCONTO 10%
    TravelParking
    ORIO (BG)
      FiveSenses
    ANTIGUA
    Caraibi
      SPAZIO
    DISPONIBILE
      SPAZIO
    DISPONIBILE
      SPAZIO
    DISPONIBILE
      SPAZIO
    DISPONIBILE
      SPAZIO
    DISPONIBILE


    Grazie Grazie:  0
    Mi Piace Mi Piace:  0

    Discussione: Sintra

    1. #1
      L'avatar di acerorosso
      <b><u>Men¨ Principale</u></b><b><u>Info Utente</u></b><b><u>Ringraziamenti</u></b><br>.<b><u>Men¨ Social</u></b><br>.
      Men¨ Principale

      staff
      Post
      9,357

      Paesi Visitati
      MAPPA

      Predefinito Sintra

      Sintra si trova immediatamente a nord-ovest di Lisbona ( 28 Km) e per molto tempo Ŕ stata la destinazione estiva preferita dai reali portoghesi e dalla nobiltÓ* inglese.
      La sua bellezza Ŕ ancora intatta, grazie alla presenza di boschi, romantici giardini ed affascinanti rovine. In meno di un'ora Ŕ possibile raggiungerla sia grazia ad un'auto a noleggio che usufruendo dei servizi pubblici come autobus o treno.
      Sintra Ŕ soprattutto nota per due importanti monumenti: il Palacio de Pena ed il Palacio Nacional e, come altri luoghi in Portogallo, Ŕ stata dichiarata Patrimonio dell'UmanitÓ* dell'Unesco.
      Proprio al centro della cittadina si trova il Palacio Nacional. Ó*├‹Ô€* impossibile non riconoscere questo palazzo che domina il centro della parte vecchia della cittÓ* grazie ai suoi due enormi camini conici. Il palazzo si affaccia su una grande piazza ornata da una fontana.
      Sulla destra si trova la biglietteria dove acquistare i biglietti (euro 4) per l'ingresso.
      Il palazzo, di origine moresca, ha subito nel tempo diverse modifiche fra cui la costruzione delle cucine ed i conseguenti camini nel XV secolo. Il palazzo Ŕ sempre stato residenza reale e in esso si trova una incredibile collezione di azulejos; nel tempo Ŕ stato teatro di importanti momenti per la monarchia portoghese come l'incoronazione del re Sebastiao nel 1557 all'etÓ* di tre anni.
      La visita al palazzo Ŕ libera, ma Ŕ vietato l'utilizzo sia di apparecchiature fotografiche che di videocamere.
      Nel palazzo ci sono alcune sale degne di nota.
      La prima Ŕ la sala dei cigni (sala dos cisnes) con un soffitto policromo decorato con 27 cigni usati per danze e giochi; questa stanza subý danni notevoli in seguito al terremoto del 1755, ma grazie ad un intenso lavoro di restauro Ŕ stata riportata alo sfarzo originale.
      Proseguendo la visita si arriva alla sala delle gazze (das Pegas) molto particolare per la storia che ad essa Ŕ legata. Sul soffitto sono raffigurate diverse gazze che tengono nel becco un rotolo di carta con l'iscrizione por bem (per bene).
      Si narra che l'allora re Joao avesse fatto decorare la stanza in quel modo per mettere a tacere i pettegolezzi che narravano di un suo tradimento con una cortigiana scoperto dalla moglie. Di fronte all'accusa della moglie il re avrebbe risposto di avere agito por bem. Si continua la visita passando poi per altre sale come la das armas (delle armi) e la cappella palatina.
      La visita termina con le grandi cucine del palazzo da cui partono i due grandi camini ben visibili dall'esterno.
      Il secondo palazzo Ŕ quello che rende Sintra una delle cittadine pi¨ visitate del Portogallo: il Palacio de Pena.
      Questo palazzo si trova fuori dalla cittÓ* immerso in grande parco. Il palazzo pu˛ essere raggiunto a piedi, con mezzi proprio oppure con gli autobus del servizio cittadino.
      La biglietteria si trova proprio di fronte ed il biglietto, al costo di 6 euro, permette la visita di parco e palazzo.
      La salita Ŕ piuttosto ripida e si pu˛ affrontare a piedi oppure c'Ŕ la possibilitÓ* di prendere un autobus oppure un trenino per arrivare in prossimitÓ* del castello (a pagamento ovviamente).
      In una decina di minuti si arrivia vicino al palazzo che giÓ* dal fuori Ŕ meraviglioso.
      Il parco, a dire il vero, non Ŕ un granchŔ, si tratta di un classico bosco. Dal fuori il palazzo Ŕ veramente bizzarro nel suo strano stile e con i suoi colori come il giallo, il rosa ed il lilla lavanda.
      Per molto tempo il palazzo fu sede di un convento, che ben presto and˛ in rovina sino a quando Ferdinando di Sassonia, dopo averlo acquistato, inizi˛ i lavori di restauro. Commission˛ i lavori ad un architetto prussiano che diede vita ad un incrocio fra lo stile barocco e quello manuelino; per sottolineare l'importanza del suo ruolo l'architetto decise di collocare una sua statua che osserva il palazzo su una collina vicina. GiÓ* osservando il palazzo dall'esterno si pu˛ notare la grande stravaganza che ha contraddistinto la sua ricostruzione. Ma sono gli interni che stupiscono moltissimo i visitatori.
      Dopo una visita alla parte esterna del castello che domina la pianura sottostante sino all'oceano, Ŕ possibile entrare nel palazzo. All'ingresso Ŕ necessario depositare tutti gli apparecchi fotografici e le videocamere in quanto Ŕ proibito fotografare.
      Il palazzo dispone di moltissime stanze che sono state lasciate come apparivano nel 1910, anno della partenza della regina Amelia dopo la dichiarazione della repubblica portoghese. In ogni stanza Ŕ possibile ammirare pezzi particolari ed affascinanti come mobili progettati da Eiffel, pareti di stucco nella sala araba, la vasca da bagno del re , il letto a baldacchino della regina e molto altro ancora.
      La visita, libera ovviamente, dura circa due ore e comprende anche la visita delle cucine arredate con le attrezzature ed i mobili del periodo. Una volta terminata la visita Ŕ possibile fare una pausa alla caffetteria del palazzo che, nonostante la collocazione, ha prezzi molto abbordabili.
      La visita a Sintra presuppone anche un passaggio a Cabo de Roca.
      Si trova a 18 Km ad ovest di Sintra ed il punto pi¨ occidentale dell'Europa. Ó*├‹Ô€* possibile arrivare in questo luogo sia con mezzi propri, seguendo le indicazioni stradali, oppure con i mezzi pubblici partendo dalla stazione di Sintra o, anche, da Lisbona.
      Arrivati a Cabo de Roca si trova un faro rosso circondato da alcune case, un piccolo negozio di souvenir e un ufficio turistico.
      Il Cabo si trova su una bellissima scogliera a picco sull'oceano ( circa 150 metri) che si scaglia impetuoso sulle rocce sottostanti. Il panorama che si ammira Ŕ veramente splendido.
      Sulla sommitÓ* del capo si trova una che attesta la longitudine e la latitudine del luogo.
      Per dimostrare il passaggio nel luogo Ŕ possibile recarsi all'Ufficio Turistico e chiedere un certificato che attesti il fatto di essere stati a Cabo de Roca alla modica cifra di 5 o 10 euro in base al modello prescelto.

      Palacio Nacional


      Palacio de Pena


      Palacio de Pena


      Cabo de Roca


      Cabo de Roca: il faro
      Ultima modifica di gagia; 28 Feb 2013 alle 10:29
      Moira, Giovanni e Akim
      [B]www.fotoinviaggio.it
      2018 Legoland, Austria e poi .....2017 Valencia, Stati Uniti e Valle d'Aosta 2016 Bologna, Marche, Lazio, Umbria, Toscana ed Emilia, Trento 2015 Londra Thailandia Val Gardena Livigno



      Visita il mio sito !  Scambio Link Autorizzato da FV. Scambio Link Autorizzato 


    Tag per Questa Discussione

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  
    Privacy

    ForumViaggiatori.com
    di Claudio BonÓ
    Partita IVA: 06207570968

    Seguici su: