In questa città*/stato ci sono molti luoghi attraenti, uno dei miei preferiti (anche se ci sono stato moltissime volte) è il Birds Park.

Situato a nord-ovest da Orchard Road è facilmente raggiungibile con autobus (tre cambi), MRT (la loro metropolitana) + autobus (1 cambio), oppure con taxi che non sono cari, però in questo caso chiedete al taxista di aspettarvi oppure di tornare dopo un paio d'ore perchè non esiste una fermata taxi all'esterno di questo parco.
Se volete visitare questo parco considerate che occorrono, per gustarlo in pieno almeno 3 ore.

L'ingresso costa circa 1,50 Euro a cui aggiungere 3 Euro per il biglietto della monorotaia nel caso decidiate di visitarlo senza stancarvi.Il parco si può visitare sia a piedi (consigliabile) che in monorotaia (scendendo alle varie fermate e riprendendola dopo aver visitato la zona vicino alla fermata).

Personalmente l'ho sempre visitato a piedi (solo una volta ho preso la monorotaia che per me è troppo claustrofobica anche se ha l'aria condizionata).
Tutto l'itinerario è immerso in un parco naturale di piante e fiori tropicali, ed in alcuni punti sembra di essere in una jungla.

Lungo tutto l'itinerario sono disseminate varie ampie voliere al cui interno si trovano tutte le speci volatili del globo terracqueo.Ogni voliera ha uno o più cartelli con riportate le caratteristiche del volatile, la sua provenienza, etc.
Esiste poi una costruzione al cui interno si trovano tutti i volatili notturni: l'ambiente è molto scuro (ma si riesce comunque a fare foto), umido e con un odore di chiuso.
Esistono poi delle zone dedicate agli uccelli che non volano quali struzzi, ibis, fenicotteri, etc.Queste zone sono aperte e sono circondate da laghetti pieni di ninfee, lotus, ed altri fiori acquatici.

La parte più interessante è un aviario: consiste in una jungla con una bellissima cascata e due fiumiciattoli che l'attraversano.
Questa zona è delimitata per tutto il suo volume da una rete metallica ben dissimulata dalle liane che la coprono ( se non fosse per il fatto che per entrarci dovete attraversare due porte non vi accorgereste della rete che la delimita).
All'interno sono in piena libertà* un centinaio di diversi uccelli: dal piccolo colibrì al tucano.In certe ore della giornata potete assistere alla distribuzione del cibo.

Subito dopo questo aviario esiste una zona di bird-watching in cui stando all'interno di capanni appositamente attrezzati potete fotografare o semplicemente ammirare uccelli stupendi senza disturbarli.

In diverse zone del parco esistono macchine distributrici di bevande e snacks (ed anche toilettes) in edifici ben dissimulati dalla vegetazione circostante.

Negli ultimi anni hanno introdotto un'attrattiva tipicamente turistica (e che io non amo): l'esibizione, a tre precisi orari del giorno, di aquile reali, falchi ed altri uccelli predatori. Questi animali, quando non si esibiscono) sono visibili in una zona separata del parco.

Il parco apre alle 10 e chiude alle 18