Nome utente o mail:

Hai gi un account ?


Dimenticato password ?
clicca QUI
  • ACCEDI a FV    o     REGISTRATI

    ForumViaggiatori

    NOVITA' Assicurazione Viaggio AXA ASSISTANCE - SCONTO 10% solo per gli utenti FV - Codice Promo = FV10

     

    Che Tempo fa ?   dove andare nel mese di ...

     

    Coperto il 18% delle SPESE mensili SERVER275
     
    -
     

    Generico

      Italia   Europa   Nord
    America
      Centro
    America
      Sud America
    Antartide
      Asia   Africa   Oceania  

    VISTO ESTA PER GLI STATI UNITI:     https://www.esta-usa-visto.it     PER CHI PRETENDE UN SERVIZIO CON SUPPORTO IN ITALIANO

     

    LINK

    SCONTI &
    Convenzioni

      SCONTO 10%
    TravelParking
    MALPENSA
      SCONTO 10%
    TravelParking
    ORIO (BG)
      FiveSenses
    ANTIGUA
    Caraibi
      SPAZIO
    DISPONIBILE
      SPAZIO
    DISPONIBILE
      SPAZIO
    DISPONIBILE
      SPAZIO
    DISPONIBILE
      SPAZIO
    DISPONIBILE


    Grazie Grazie:  0
    Mi Piace Mi Piace:  0

    Discussione: La cerimonia del t

    1. #1
      L'avatar di MarcoP
      <b><u>Men Principale</u></b><b><u>Info Utente</u></b><b><u>Ringraziamenti</u></b><br>.<b><u>Men Social</u></b><br>.
      Men Principale


      Post
      1,355


      Predefinito La cerimonia del t

      L'origine del t



      La diffusione del t universale, ma in nessun altro luogo al mondo questa bevanda ha fornito un apporto cos importante alla cultura come in Giappone, dove il semplice atto di preparare e bere il t ha acquisito un significato estetico, artistico e quasi filosofico.

      Il t arriv in Giappone dalla vicina Cina insieme al buddhismo, nella prima met del VI secolo. All'inizio il t era una prerogativa dei monaci buddisti che prepravano la bevanda prima dei loro momenti di meditazione. Bevevano il t per coltivare una vita. Dai monaci zen, intorno al 1400, l'usanza di bere t si diffuse ai Samurai, che erano allora la classe dominante. Cosi il t, che prima era apprezzato per le sue qualit medicinali, divent una bevanda per persone raffinate da gustare per il suo aroma e gusto.

      I samurai, accolsero di buon grado il t e tutto il suo rituale, trasmettendovi ancora pi austerit e sentimento, incominciarono ad interessarsi a tutte le pratiche della cerimonia e naquero i primi Maestri del t. La classe dei mercanti intanto conquistava sempre pi importanza e, nei primi anni del 1500, un esponente di una potente famiglia di mercanti, con la creazione della prima stanza del t, diede alla cerimonia del t la forma attuale, quella di una vera forma d'arte.

      La cerimonia del t

      La cerimonia del t non un passatempo per conversare o un modo raffinato di dissetarsi. Esprime una vera e propria filosofia di vita. I fortunati ospiti che intervengono alla cerimonia devono trovare in essa un'oasi di pace e di tranquillit , lontani dalle ansie del mondo, dove la mente possa aprirsi a una serena riflessione o meditazione.

      La cerimonia del t incarna la perenne ricerca della bellezza di tutto il popolo giapponese, la cui raffinatezza si esprime tramite la semplicit delle cose. Una tazza di t per soddisfare l'umano bisogno di serenit , "Qui e ora, nella purezza dell'attimo".


      I fondamentali veri e propri della cerimonia sono principalmente quattro.

      1 - wa - L'armonia tra le persone e la natura, armonia anche di tutti gli utensili e la maniera in cui essi vengono usati.
      2 - kei - Il rispetto verso tutte le cose e la sincera gratitudine per la loro semplice esistenza.
      3 - sei - La purezza interiore, ma anche la pulizia delle cose che ci circondano.
      4 - jaku - La tranquillit e la pace della nostra mente, conseguente alla realizzazione dei primi tre principi.

      La cerimonia si svolge solitamente in piccole costruzioni fatte in legno i Sukiya, che sorgono all'interno di meravigliosi giardini naturali, con la forte presenza di piante fresche, acque calme, piccole cascate e rocce. Gli utensili, le tazze sono sempre in materiale naturale e variano a seconda dei diversi mesi dell'anno per essere in accordo con la stagione.



      All'inizio della cerimonia, il maestro prepara il t, mettendo nella ciotola o matcha, la polvere di t verde sopra cui viene versata acqua calda con l'hishaku (un mestolo). Si mescola quindi con il Chasen (frullino da t) fino a formare una bevanda quasi spumosa di color verde chiaro. Il t va servito nel Chawan (ciotole apposite), di solito in ceramica raku, queste hanno lati rifiniti in manera diversa, non sono perfettamente rotonde e il bordo superiore non liscio, ma ondulato e rugosi per offrire una sensazione piacevole quando tocca le labbra.

      Quando la ciotola viene offerta, va presa sempre con la mano destra e appoggiata molto lentamente sulla mano sinistra, tenendola davanti a s. Si fanno, poi due inchini per esprimere riconoscenza e gratitudine al maestro e al Buddha. Prima di bere, si prende la ciotola con la mano destra e la si gira verso sinistra, finch la parte pi bella della ciotola verso l'esterno. A questo punto si sorseggia lentamente il t, facendo percepire il suono del te che viene bevuto. Dopo aver gustato la bevanda, si pulisce la parte su cui si sono appoggiate le labbra con il pollice e l'indice della mano destra. Si gira, quindi, ancora una volta la ciotola, in modo da poter ammirare il lato pi bello e la si appoggia davanti a s.

      Dopo aver portato gli utensili fuori dalla stanza, il maestro in silenzio si inchina davanti a tutti gli invitati, indicando che la cerimonia finita in modo che gli invitati possano lasciare il Sukiya.
      Ultima modifica di Titania; 11 Sep 2012 alle 09:03
      Viaggiare il mio peccato




    2. #2
      L'avatar di acerorosso
      <b><u>Men Principale</u></b><b><u>Info Utente</u></b><b><u>Ringraziamenti</u></b><br>.<b><u>Men Social</u></b><br>.
      Men Principale

      staff
      Post
      9,357

      Paesi Visitati
      MAPPA

      Predefinito



      ATTENZIONE
      ----------------------

      Ci sono 10 risposte da leggere.

      Registrati oppure effettua la Login per leggere tutto - E' gratis, scegli come fare qui sotto !


      REGISTRATI:



      HAI GIA' UN ACCOUNT ?



      Moira, Giovanni e Akim
      [B]www.fotoinviaggio.it
      2018 Legoland, Austria e poi .....2017 Valencia, Stati Uniti e Valle d'Aosta 2016 Bologna, Marche, Lazio, Umbria, Toscana ed Emilia, Trento 2015 Londra Thailandia Val Gardena Livigno



      Visita il mio sito !  Scambio Link Autorizzato da FV. Scambio Link Autorizzato 


    Tag per Questa Discussione

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  
    Privacy

    ForumViaggiatori.com
    di Claudio Bon
    Partita IVA: 06207570968

    Seguici su: