Malindi è situata sulla costa orientale dell'Oceano Indiano. Il clima è Tropicale, ma in molti periodi dell’anno, come giugno e settembre, l’umidità è relativamente mitigata dalla presenza dell’oceano. Malindi, molto frequentata e apprezzata dai turisti, è una città portuale per definizione. Da secoli numerosi viaggiatori ed esploratori europei la consideravano come un luogo di sbarco ideale e strategico.
Offre paesaggi da libro della giungla quali oasi di verdi ospitanti numerose specie animali. Fra le principali bellezze c’è comunque il mare, che grazie alla magnifica barriera corallina offre sfumature di colore davvero suggestive.
Sul litorale e sulle spiagge di Malindi incontrerete facilmente dei ragazzi del posto noti col nome di Beach Boys: sono delle persone che per vivere cercano di vendere escursioni, gite in barca o safari a prezzi più interessanti. Generalmente è meglio affidarsi a guide ufficiali per non avere brutte sorprese.



Per Malindi ci sono voli interni da Nairobi e Mombasa, ma anche voli diretti dalle principali città europee e si possono trovare offerte interessanti. Una volta arrivati a Malindi è importante ricordare che nel passato si sono avuti episodi di micro-criminalità anche grave. Anche se la situazione sembra migliorata, è bene ricordare che le strade secondarie, poco illuminate di notte possono essere teatro di aggressioni e rapine a mano armata, ed è quindi sconsigliabile indossare oggetti preziosi ed avere in vista attrezzature fotografiche e telecamere che sono i primi obiettivi degli eventuali ladri.
Il perido migliore per arrivare a Malindi è sicuramente la stagione più secca, quella che va da giugno a settembre, che è anche l'alta stagione. E' anche il periodo in cui è più facile, durante i safari, incontrare e vedere gli animali selvatici, che tendono a radunarsi per la siccità intorno alle poche pozze d'acqua dei parchi naturali. La primavera ha inoltre lo svantaggio che le acque della costa di Malindi diventano più torbide, a causa dei sedimenti fluviali che vengono scaricati a mare dal fiume Galana.
Malindi città non offre molto dal punto di vista culturale, ma moltissimo dal punto di vista mondano e dell'intrattenimento organizzato. I punti di interesse della città hanno come comune denominatore il celebre navigatore portoghese Vasco de Gama.
Fonte Wikipedia e Il Turista.info